Chiusura trionfale del Trofeo Italiano Amatori

È con il quinto podio su cinque tappe che Marco Chiancianesi ha concluso in bellezza la sua partecipazione al Trofeo Italiano Amatori 2013. La competizione motociclistica, giunta quest’anno all’ottava edizione, prevede la partecipazione di piloti non professionisti, che hanno la possibilità di gareggiare con le moto abitualmente utilizzate su strada, alle quali dovranno apportare le modifiche atte a renderle sicure anche su circuiti di velocità.

Dopo le tappe dei mesi scorsi che si sono tenute a partire da Aprile, su rinomati circuiti della penisola, come quello di Misano intitolato a Marco Simoncelli, l’ultima gara ha visto le moto calcare la pista dell’Autodromo Internazionale del Mugello, l’ardito circuito che con cambi repentini di pendenze e curve è di diritto uno dei più riconosciuti a livello mondiale.

Proprio le caratteristiche adrenaliniche di impianti come questo sono ciò che i centauri apprezzano maggiormente per mettere alla prova la loro fame di velocità e abilità, la stessa emozione che ha fatto trionfare Marco Chiancianesi tappa dopo tappa, fino a quest’ultimo meritatissimo podio.

La premiazione dei vincitori avverrà quest’anno a Rho nei padiglioni di Fieramilano in occasione della 71ma edizione dell’EICMA, la prestigiosa Esposizione Internazionale del Motociclo, che si terrà dal 7 al 10 Novembre 2013.